Scheletrato

Lo scheletrato con ganci è sinonimo di cura del paziente economicamente vantaggiosa con una protesi parziale, che viene rilevata come cura standard dalle compagnie di assicurazione sanitaria legali.

La protesi scheletrata appartiene alla divisione delle protesi rimovibili. In origine, la struttura in metallo non prezioso (NP) veniva fusa nel laboratorio odontotecnico - in una forma negativa creata in precedenza - e riceveva quindi il nome "model cast" (abbreviato: MoG). La struttura è ancorata ai denti naturali nella bocca del paziente tramite elementi di sostegno come ganci. Le selle per protesi con i denti artificiali in composito vengono fissate direttamente allo scheletrato. Lo svantaggio sono i ganci spesso visibili, che nella maggior parte dei casi rappresentano un risultato esteticamente piuttosto insoddisfacente. In alternativa alle protesi con ganci, vengono utilizzate anche protesi con attacchi, a chiavistello, telescopiche o supportate da impianti.
 

Indicazioni per protesi scheletrate?

  • Spazi vuoti dovute a denti mancanti

  • Mancano i denti posteriori

  • La condizione parodontale dei denti rimanenti è buona

  • Il paziente desidera un restauro funzionale e poco costoso

  • Le protesi fisse non sono più possibili

Controindicazioni per protesi scheletrate?

  • Scarsa igiene orale e carie

  • Area di applicazione errata, ad esempio denti anteriori

  • Denti rimanenti devitalizzati e deboli

  • I denti rimanenti non possono sostenere la protesi rimovibile

  • Scarsa salute delle gengive

La produzione

Oggigiorno ci sono due metodi di produzione in odontotecnica, motivo per cui ve li presenteremo entrambi:

Scheletrato convenzionale:

Dopo l'impronta della dentatura, viene prodotto un modello maestro e articolato con l’antagonista in un articolatore. Dopo aver misurato il modello di lavoro con un parallelometro, vengono disegnati ganci e struttura. Tutti i sottosquadri, gli appoggi e le aree da scavare vengono bloccati con la cera. I modelli così preparati vengono poi duplicati con silicone. Questo crea una forma cava che viene riempita con materiale di rivestimento. Il modello risultante è chiamato modello di investimento. Le marcature create nel passaggio precedente sono ora trasferite al nuovo modello. L'intera struttura per scheletrati viene modellata sul modello con l'ausilio di cera e parti prefabbricate in cera. Dopo aver applicato i canali di colata, il materiale di rivestimento viene nuovamente applicato al modello. Questa cosiddetta muffola viene quindi bruciata nella fornace e riscaldata fino a quando non è possibile versare la colata di metallo. Dopo una lenta fase di raffreddamento, lo scheletrato fuso viene liberato e quindi rifinito e lucidato.

Scheletrato digitale:

Il modello viene digitalizzato utilizzando uno scanner e archiviato come caso paziente nel software CAD. In alternativa, il medico può inviare una scansione intraorale al laboratorio odontotecnico.
Una volta che il modello è stato acquisito digitalmente, può iniziare la modellazione dello scheletrato. Anche qui il modello viene preparato all'inizio e le aree che vanno in sottosquadro vengono scaricate. Come nella tecnologia convenzionale, lo scheletrato è completamente progettato sul modello.
A questo punto ci sono due modi per creare lo scheletrato. Il file digitale viene stampato in plastica calcinabile (casting 3D) e fuso in modo convenzionale, oppure la modellazione viene implementata completamente digitalmente utilizzando il processo LaserMelting (un tipo di stampa 3D in metallo).

Che si tratti di fusione classica o processi di produzione "digitali", il completamento dello scheletrato continua nel modo tradizionale.
 

Quali sono i vantaggi di una protesi scheletrata?

  • Produzione semplice ed economica

  • È considerata la copertura standard dell’assicurazione sanitaria

  • Leggera abrasione dei denti rimanenti

  • Buona stabilità della protesi scheletrata

  • Distribuzione uniforme della forza masticatoria

  • Ripristino della funzione originale

  • Creazione della vecchia forma del viso

  • Previene l'ulteriore spostamento dei denti rimanenti

  • Espandibile se la situazione orale cambia

  • Facile pulizia

Quali sono gli svantaggi di una protesi scheletrata?

  • Danni ai denti naturali causati dai ganci

  • Accettazione della cura nella bocca del paziente

  • Una sensazione di pesantezza a causa dell'alto contenuto di metalli, ad esempio nella mascella superiore

  • Estetica limitata a causa dei ganci nell'area visibile

Fabbricazione di protesi per fusione di modelli

Lo scheletrato digitale. È questo il futuro?

Oggi, in particolare, spesso manca il tempo o il personale necessari per svolgere da zero un lavoro così complesso e dispendioso in termini di tempo. Ha quindi senso affidare all'esterno lavori come gli scheletrati con ganci e concentrarsi su prodotti e lavori che possono generare un valore aggiunto maggiore nel rapporto tra tempo e remunerazione. Naturalmente, anche lo scheletrato fa parte della gamma di prodotti di ogni laboratorio odontotecnico - non c'è dubbio - ma questo non è un motivo per realizzare a tutti i costi questo tipo do lavorazione da sé. 

Perciò va ben calcolato se non valga la pena di esternalizzare la fase produttiva di fusione e rilavorazione. In quasi tutti i casi vale la pena assegnare questi processi di lavoro a CADdent® come centro di produzione.
Anche per i laboratori che non hanno ancora abbracciato completamente la tecnologia dentale digitale, il servizio di scansione e costruzione offre gli stessi vantaggi dei colleghi con attrezzatura digitale completa.

Alcuni laboratori considerano ancora più sensata e redditizia la produzione dello scheletrato nel processo classico. Anche in questo caso CADdent offre la possibilità di supporto tramite la sua consociata CADtools. In questo caso nell'area della rilavorazione, che può essere automatizzata con l'aiuto di una lucidatrice. L'esclusivo processo di lucidatura a secco di GPA (Dlyte) colpisce per la sua velocità, qualità e risparmio sui costi.
 

NOSTRO CONCLUSIONE

Qualunque sia la strada che preferite percorrere, con l'aiuto delle nuove tecnologie potete ottimizzare i processi e aumentare il valore aggiunto nel vostro laboratorio e quindi anche il vostro profitto.

Contattateci per scoprire come ottenere più valore aggiunto per il vostro laboratorio insieme a CADdent®. I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi!